11 dicembre 2014

Panettone con gocce di cioccolato senza glutine e senza lattosio!!!!!

Dopo vari tentativi ce l'ho fatta!!!!!!!!


La ricetta l'ho presa da Olga del blog Un Cuore di farine senza glutine
e ho seguito ogni passo con cura.
Aggiungo solo che ho usato la planetaria con la foglia e che ho cambiato la cottura finale.
Ho cotto il panettone a 170° in forno preriscaldato. Ho messo una teglia spessa sulla base del forno e ho appoggiato il panettone su una teglia, anzichè sulla grata, al livello più basso del forno.
 L'ho cotto per 1 ora con una teglia di alluminio sopra il panettone,
in modo tale che non prendesse subito troppo colore,
poi l'ho tolta e ho continuato la cottura per altri 20 minuti.
Importante!!
Prima di toglierlo ho fatto la prova termometro: la temperatura del cuore del panettone
deve essere 96°, solo cosi è sicuramente cotto!



Morbido, profumato, buonissimo!!!!

30 novembre 2014

Muffin al grano saraceno con Eli

Eccoci di nuovo Eli ed io,
questa volta con qualcosa di molto semplice ma buono,
adatto alla colazione di tutti i giorni 
e per i più golosi con l'aggiunta di un pò di marmellata o di nutella!!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)


Ingredienti (per 12 muffin):
270 gr di farina Mix-it
30 gr di farina di grano saraceno
3 uova medie
100 gr di zucchero di canna
150 cc di olio di semi di soia
150 gr di yogurt naturale senza glutine e senza lattosio
1 bustina di lievito per dolci Biovegan
zucchero a velo per decorare

Procedimento:
Mettete nella planetaria le uova con lo zucchero e amalgamate bene, poi aggiungete l'olio e lo yogurt e infine le farine con il lievito. Amalgamate bene il tutto finchè il composto è liscio e omogeneo.
Mettete nei pirottini di silicone e fate cuocere a 180° ventilato  per 20 minuti al secondo livello del forno.
Una volta freddi spolverizzate con zucchero a velo.






16 novembre 2014

Cookies con Eli

Questa volta Eli e io vi proponiamo dei biscotti con gocce di cioccolato
veramente buonissimi... fragranti e che si sciolgono in bocca!!!
Eli ha fatto la versione dark, andate a vederla!
Dimenticavo... la ricetta è di Paoletta.

Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)


Ingredienti:
185 gr di burro morbido
85 gr di zucchero di canna
310 gr di farina Mix-it
75 gr di farina integrale Schaer
200 gr di gocce di cioccolato senza glutine
1 uovo
1 tuorlo
5 gr di lievito per dolci
2 gr di bicarbonato
1 pz di sale

Procedimento:
Con la planetaria con la foglia lavorare il burro morbido con lo zucchero. Aggiungere le uova e un pizzico di sale e lavorare ancora fino a ottenere un composto omogeneo. Mettere quindi le farine con il lievito e il bicarbonato. Aggiungere infine le gocce di cioccolato e lavorare fino a che tutti gli ingredienti sono ben amalgamati.
Dividere l'impasto in tre parti uguali e arrotolare ogni parte a salame, avvolgere quindi ogni rotolo con l'alluminio e chiudere i lati a caramella. Lasciare riposare per mezz'ora in frigorifero.
Togliere un rotolo alla volta dal frigorifero e tagliare delle fette spesse circa 1 cm.
Mettere i biscotti su una placca da forno foderata con carta da forno e farli cuocere a 180° per 15 minuti a metà livello.
Lasciare raffreddare e conservare in una scatola di latta.




11 novembre 2014

Bruschette autunnali senza glutine e senza lattosio al Gruyère

Eccomi con la seconda ricetta per il contest di
Peperoni e patate in collaborazione con i Formaggi Svizzeri.
Questa volta una calda e gustosa bruschetta autunnale 
con la zucca e il Gruyère!!!
Domenica abbiamo festeggiato il compleanno di Diana (16 anni!!!)
e a tavola tra figlie, ex marito e ex suoceri la maggioranza era decisamente svizzera...
quindi quando ho proposto queste bruschette come aperitivo e ho parlato del contest,
non vi dico le reazioni!!!!
Davanti alle bruschette c'è stata vera e propria lotta e poi hanno iniziato a decantare la bontà
dell' Emmentaler e del Gruyère...
a me piace l' Emmentaler perchè ha un sapore dolce e delicato...
a me il Gruyère perchè ha un profumo "più svizzero" e ti lascio un gusto unico in bocca...
E poi hanno cominciato a parlato della zona di produzione...
l' Emmentaler viene dal Cantone di Berna 
(dove mia figlia Marta ha fatto il Summer Camp quest'anno),
mentre il Gruyère viene dal Cantone di Friburgo...
Insomma sembrava di essere in una pubblicità dei Formaggi Svizzeri!!!!
Poi quando ho chiesto se sapevano come mai l' Emmentaler aveva i buchi e il Gruyère no,
erano tutti pronti e preparati...
durante il processo di stagionatura all' Emmentaler si formano i buchi!
Quindi mi hanno fatto i complimenti per l'ottima scelta delle ricette...
perchè l' Emmentaler va gustato freddo quindi grattugiato fresco sulla pizza è buonissimo,
mentre il Gruyère è squisito sciolto quindi su una bruschetta calda è fantastico!


Ingredienti: 
per il pane:
500 gr di farina BiAglut
50 gr di farina di castagne senza glutine
50 gr di amido di tapioca senza glutine
5 gr di lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino di miele
340 cc di acqua tiepida
40 cc di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di sale fino
Per la bruschetta:
1/4 di zucca
olio extravergine
sale fino
qualche fette sottile di Gruyère

Procedimento:
Mettete nella planetaria le farine, aggiungete l'acqua tiepida in cui avete sciolto il lievito con il miele, quindi l'olio. Fate andare a velocità minima per 10 minuti e aggiungete il sale durante la lavorazione.
Fate lievitare l'impasto in un luogo tiepido fino al raddoppio.
Riprendete l'impasto, lavoratelo un pò e poi fate un rotolo che tagliate a fette spesse. Di ogni fetta fate un panino rotondo che poi mettete su una teglia da forno. Fate nuovamente lievitare i panini.
Nel frattempo fate cuocere la zucca. Tagliatela a pezzettini di 3 cm circa, irrorate con un filo d'olio e salate, quindi mettetela in forno a 190° per 40 minuti a metà livello.
Una volta pronta la zucca, prendete i panini, spennellati con un pò di olio e infornateli a 180° per 20 minuti a metà livello del forno.
Pronti anche i panini tagliateli a metà, mettete un pezzo di zucca e una fetta sottile di Gruyère.
Fate cuocere al livello più alto del forno a 200° per 5 minuti.



















Con questa ricetta partecipo al contest #noiCHEESEamo
di Peperoni e patate in collaborazione con i Formaggi Svizzeri!!
#noiCHEESEamo












7 novembre 2014

Pizza senza glutine e senza lattosio all' Emmentaler

Eccomi finalmente con la prima ricetta 
per il contest dei Formaggi Svizzeri di Peperoni e Patate.
Quando ho letto che bisognava rivedere una ricetta "del cuore" 
con l'Emmentaler e con il Gruyère 
ho subito pensato alla pizza per la ricetta con l'Emmentaler!!!!
Tra l'altro entrambi i formaggi vanno bene per mia figlia che è allergica al lattosio,
come potete leggere qui.




Ingredienti (per una teglia da forno):
Per l'impasto:
250 gr di farina BiAglut
250 gr di farina Il Pane di Anna
50 gr di farina di castagne senza glutine
50 gr di amido di tapioca senza glutine
5 gr di lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino di miele
340 cc di acqua tiepida
40 cc di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di sale
Per la farcitura:
passata di pomodoro home made
1 mozzarella senza lattosio 
1 bella fetta di Emmentaler
origano

Procedimento:
Sciogliete nell'acqua tiepida il lievito con il miele. Mettete nella planetaria le farine, l'acqua con il lievito e l'olio. Fate andare a velocità minima per 10 minuti e aggiungete durante la lavorazione il sale.
Mettete l'impasto coperto con la pellicola a lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio.
Riprendete l'impasto, lavoratelo ancora un pò e poi stendetelo sulla teglia da forno. Coprite con un panno da cucina e fate riposare per mezz'ora in un luogo tiepido.
Farcite la pizza con un velo di pomodoro, la mozzarella tagliata a pezzettini, l'Emmentaler grattugiato a grana grossa e l'origano.
Fate cuocere a 220° per 20-25 minuti al primo livello del forno.
Quando togliete la pizza dal forno fate ancora una bella grattugiata di Emmentaler.


Con questa ricetta partecipo al contest #noiCHEESEamo
di Peperoni e patate in collaborazione con i Formaggi Svizzeri!!

#noiCHEESEamo


19 ottobre 2014

Treccia alla tahina con Eli

Eccoci di nuovo con un pane profumatissimo!!
L'idea di mettere la tahina nell'impasto viene da Elisa,
che l'aveva già sperimentato qui.
Devo dire che il pane è davvero profumato e gustoso.
Andate a vedere la ricetta di Elisa!!!!



Ingredienti:
250 gr di farina per pane Il pane di Anna
50 gr di farina integrale Shaer
50 gr di amido di tapioca Un cuore di farina
150 gr di farina Mix-it
30 gr di tahina (si fanno tostare in padella 20 g di semi di sesamo, una volte freddi si frullano in un mixer e poi si aggiungono 10 g di olio di semi di mais e un pizzico di sale, quindi si frulla nuovamente fino ad ottenere una crema)
5 gr di lievito di birra fresco
320 cc di acqua tiepida
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale fino iodato

Procedimento:
Prima di tutto ho preparato la tahina. 
Poi ho messo nella planetaria le farine, la tahina, il lievito sciolto nell'acqua con il miele e per ultimo il sale. Ho fatto andare a velocità minima per 10 minuti. Poi ho coperto l'impasto con la pellicola, l'ho messo in un luogo tiepido e l'ho lasciato lievitare fino al raddoppio.
Ho preso l'impasto e l'ho diviso in tre parti uguali, ho fatto le pieghe a libro e quindi ho formato dei rotoli, poi li ho uniti per formare la treccia. L'ho messa in uno stampo da plumcake e l'ho lasciata lievitare in un luogo tiepido coperta con la pellicola, fino a raggiungere il bordo del plumcake.
Ho acceso il forno a 210° e ho spennellato il pane con del latte senza lattosio, quindi l'ho cosparso di semi di sesamo.
Ho fatto cuocere per 30 minuti al secondo livello del forno.







12 ottobre 2014

Pifferi al cioccolato senza glutine e senza lattosio ... finalmente con Eli!!!!!!!!

Siamo tornate!!!!!!!
Sposata da una settimana eccomi subito pronta a dire di si a una ricettina con Elisa!!!!
Andate a vedere la sua ricetta e vedrete che belle che siamo insieme...;-)
Davvero buoni questi flauti presi dal blog di giallo zafferano,
ovviamente da me modificati per farli diventare senza glutine e senza lattosio.
Le volete qualche foto del matrimonio??
Sbirciate in fondo alla ricetta...;-)


Ingredienti:
per il lievitino:
40 gr di farina Bi-Aglut
40 cc di acqua
6 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele dell'agriturismo Belvedere!
per l'impasto:
260 gr di farina Bi-Aglut
210 gr di farina Mix-it
50 gr di farina di riso
250 cc di latte senza lattosio tiepido
70 gr di zucchero semolato
50 gr di burro senza lattosio fuso
2 tuorli
5 gr di sale
Nutella senza lattosio e senza glutine
zucchero a velo per decorare

Procedimento:
preparate il lievitino e lasciatelo riposare fino al raddoppio.
Nella planetaria unite al lievitino il latte e metà farina e lavorate bene.
Aggiungete lo zucchero, i tuorli e infine il burro.
Unite la farina restante e il sale e amalgamate bene il tutto.
Mettete l'impasto su un piano di lavoro infarinato e fate le pieghe a libro, una ogni 20 min. per tre volte.
Mettete a lievitare tutta la notte in un luogo tiepido coperto con un canovaccio.
Al mattino stendete l'impasto con il mattarello e formate dei rettangoli di 10 cm. per 15 cm. Fate tre tagli nella parte più corta, riempite con la nutella e arrotolate.
Mettete i flauti in una teglia e fate nuovamente lievitare in un luogo tiepido per almeno tre ore.
Cuocete a 180° per 20-25 minuti al secondo livello del forno.
Spolverizzate con zucchero a velo.




Ecco qualche foto!!!!


quando vedo Elisa!!!!! ;-)



1 settembre 2014

Biscotti alla nutella senza glutine e senza lattosio di Diana (e foto di Diana!!)

Cosa dite?? Forse mia figlia Diana ha preso da me la passione per la cucina??
Speriamo... sicuramente la passione per le foto,
perchè quando posto ricette con le sue foto si nota subito la differenza!!
Mi devo scusare per l'assenza ma la mia vita ha subito un enorme cambiamento, 
che adesso finalmente posso condividere anche con voi...
IL 4 OTTOBRE MI SPOSO!!!!!!!!!! :-) :-)
Vi prometto quindi che appena la mia vita tornerà a scorrere regolare,
ma con questo non intendo monotona e di routine!!!,
tornerò a postare con regolarità.
Intanto vi lascio questa ricetta che ho "rubato" a Monica per la frolla
e ho trasformato in golosi biscotti alla nutella.
Non vi posto la mia ricetta perchè senza glutine è da affinare,
ma vi assicuro che la sua pasta frolla è davvero buona!!!!!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)













1 luglio 2014

Dolcetti alla nutella di Diana

Questi dolcetti alla nutella li ha preparati mia figlia Diana!!!
Li ha presi da "Les 30 meilleures recettes nutella" comprato l'anno scorso in Francia.
Sono davvero buonissimi... o almeno così mi dicono...
perché io sono a dieta!!!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)


Ingredienti:
50 gr di farina Mix-it
120 gr di zucchero a velo
50 gr di cacao amaro (nella ricetta originale c'erano 70 gr di mandorle tritate)
4 bianchi d'uovo
70 gr di burro
nutella q.b.

Procedimento:
Fate sciogliere il burro nel microonde e mettetelo da parte. Montate i bianchi d'uovo con lo zucchero, quindi aggiungete la farina e il cacao amalgamando con cura. Infine aggiungete il burro fuso.
Mettete l'impasto in stampi in silicone piccoli e piatti. Aggiungete un cucchiaino di nutella per ogni dolcetto.
Infornate a 210° per 10-12 minuti.








16 giugno 2014

Muffin al cioccolato ovviamente da una ricetta di Elisa!

Non potevo tornare in modo migliore di questo... 
prendendo una bellissima torta di  Elisa e trasformandola in soffici muffin!!
Non pensate che non cucini più!!!!!
Con le continue richieste che ho in casa...
ma poi fotografare e postare richiede tempo che ultimamente non ho...
Non so dirvi quando tornerò a postare con regolarità, 
ma so che tutto questo mi manca!!!!!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)


Ingredienti:
3 uova piccole
150 gr di zucchero semolato
75 gr di farina di mandorle
65 gr di fecola di patate
70 gr di farina di riso
30 gr di cacao amaro
75 cc di olio di semi di sioa
un pz di sale
1 bustina di lievito Biovegan
zucchero a velo per guarnire

Procedimento:
Mettete le uova con lo zucchero nella planetaria e montate bene. Poi aggiungete le farine, il cacao e l'olio e amalgamate fino ad ottenere un composto liscio. Quindi aggiungete il lievito e amalgamate bene il tutto.
Mettete nei pirottini e fate cuocere in forno ventilato a 170° per 15-20 minuti.





19 aprile 2014

Danubio salato con Elisa

Eccoci di nuovo Elisa e io!!!!!
E' passato tanto tempo ma la colpa è mia che sono davvero incasinata... scusate!!!!
Spero veramente di riuscire a essere più presente sul mio e sui vostri blog :-)
Buona Pasqua a tutti!!!!!



Pre-impasto:
150 gr di latte fermentato (o  Kefir o il latticello o 60 g di yogurt magro e 60 g di latte p.s.)
4 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele
150 gr di farina BiAglut per pane

Impasto:
pre-impasto
1 gr di lievito di birra fresco
100 gr di latte fermentato
60 gr di burro senza lattosio
1 uovo medio
2 cucchiaini di sale fino
40 gr di zucchero semolato 
50 gr di farina di riso senza glutine
350 gr di farina Mix-it

Per il ripieno:
gorgonzola
prosciutto cotto e crudo
pomodorini

Due cucchiai di latte senza lattosio e mezzo cucchiaino di zucchero per spennellare la superficie o semi di papavero. 

Procedimento:
Per il pre-impasto. Sciogliete il lievito nel latte tiepido, aggiungere il miele, la farina e mescolate bene fino ad ottenere un composto morbido.
Coprite con la pellicola per alimenti e un panno umido e lasciate a temperatura ambiente per circa 8-10 ore.

Per l'impasto. Mescolate bene tutti gli ingredienti tra di loro (ricordate di tenere sempre lontano il lievito dal sale) e impastate con la planetaria a velocità minima per 10 min.


Coprite nuovamente  e lasciate lievitare per 30 min.

A questo punto rovesciate l'impasto sul piano di lavoro infarinato e procedete con le Pieghe. Lasciate riposare per altri 10-15 min.

Formate delle palline (a me ne sono venute 21), schiacciatele e mettete al centro un paio il gorgonzola o un pezzetto di prosciutto cotto o un pomodorino.
Chiudere e formare nuovamente delle palline.

Mettere le palline nella teglia. Coprire con un panno umido e lasciare lievitare fino al raddoppio.




Spennellate con un cucchiaio di latte e coprite con i semi di papavero.
Cuocete in forno tradizionale preriscaldato a 180° per 30-35 min.