1 luglio 2015

Pizza alta su pietra refrattaria

Ecco la versione su pietra refrattaria della pizza base con farina Senzaltro...
croccante fuori e morbida dentro e rimane buonissima anche il giorno dopo
(sempre che avanzi!!!!!)

Per le date dei corsi di cucina visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)


Ingredienti ( per 4 pizze sottili o una teglia da forno):
500 gr di farina per pizza Senzaltro
380 cc di acqua tiepida
4 gr di lievito di birra fresco
30 cc di olio EVO
5 gr di sale fine

Procedimento:
mettete nella planetaria prima l'acqua con il lievito a pezzettini, poi la farina, infine l'olio e il sale. Fate andare con la foglia a velocità 3 per almeno 5 minuti. 

Rovesciate l'impasto in un contenitore e mettetelo a lievitare a temperatura ambiente, chiuso con la pellicola o un coperchio. Io solitamente la preparo la mattina per la cena. In questo caso, visto il caldo che fa, l'ho messa a lievitare nel posto più fresco della casa, la cantina!

Accendete il forno a 275° con dentro la refrattaria (devi scaldarsi molto bene!!!). Nel frattempo rovesciate l'impasto su un foglio di carta da forno e quindi stendetelo con le mani sporche di olio della misura della vostra pietra refrattaria. 

Lasciate riposare ancora mezz'ora coperto con la pellicola o uno strofinaccio da cucina.

Condite la pizza a piacere e infornatela al livello più alto del forno a 250° per 12 minuti.