29 settembre 2015

Pagnotta senza glutine e un nuova data per il corso di cucina!!

Date un occhio a lato: ho fissato una nuova data del corso base di lievitati senza glutine!!!!!!
Se volete venire cliccate sull'immagine a fianco e avrete tutte le informazioni!
Vi aspetto!!!!!!!!

Passiamo alla ricetta...
Sto sperimentato varie marche di farine con una ricetta semplice, senza biga nè poolish,
 ma ovviamente con pochissimo lievito!!
Uso un unico tipo di farina per capirne bene il gusto e la resa. 
Ciò che mi fa ridere è che mia figlia quando assaggia queste semplici pagnotte e le chiedo come sono la sua risposta è sempre: "normale!!!!"...
Il problema è che l'ho abituata a miscele di farine naturalmente prive di glutine che hanno sempre un gusto diverso, particolare e rustico!!!
Questa di oggi è la farina Orgran Easy Bake Bread Mix
che è lievitata molto velocemente nonostante il poco lievito, ha assorbito bene l'acqua e ne è uscita una pagnotta buona, senza retrogusto, che è rimasta morbida anche il giorno successivo!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)



Ingredienti:
400 cc di acqua tiepida
450 gr di farina Orgran per pane
4 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele
30 cc di olio EVO
10 gr di sale fine

Procedimento:
mettete nella planetaria l'acqua tiepida con il lievito a briciole e il miele, quindi aggiungete la farina, l'olio e infine il sale. Avviate con la foglia a velocità 3 e fatela andare per almeno 5 minuti.
Rovesciate l'impasto in una ciotola e lasciatelo lievitare coperto con la pellicola o un coperchio ermetico a temperatura ambiente per almeno 6 ore.

Accendete il forno a 250° con all'interno la pietra refrattaria e lasciatela scaldare per almeno mezz'ora una volta raggiunta la temperatura.
Nel frattempo rovesciate l'impasto su un foglio di carta da forno cosparso di farina di riso finissima e dategli una forma rotonda con l'aiuto della carta da forno. Copritelo fino a quando la pietra refrattaria diventa bollente.

Trasferite la pagnotta sulla pietra refrattaria con la carta da forno e fatela cuocere a metà livello del forno a 230° per 10 minuti e a 180° per altri 40 minuti.

Fate raffreddare su una gratella.




22 settembre 2015

Muffin al caffè senza glutine

Ricettina veloce veloce, inventata al momento, naturalmente con farina Senzaltro per dolci, 
questa volta unita a poca farina integrale per un risultato vincente!
Se volete un muffin diverso con un gusto deciso e morbido provateli!!!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)



Ingredienti (per 12 muffin):
150 gr di farina Senzaltro per dolci
100 gr di farina integrale Schaer
120 gr di zucchero semolato
3 uova medie
75 cc di olio di semi di girasole
150 cc di latte
6 cucchiaini di Nescafè Red Cup crema
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento:
mettete nella planetaria le uova con lo zucchero e amalgamate a velocità 4 con la frusta, aggiungete il latte e l'olio e infine il Nescafè e le farine con il lievito. Fate andare a velocità 4 finchè il composto diventa liscio e morbido.

Mettete negli stampi in silicone e fate cuocere al secondo livello del forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.

Fate raffreddare sulla gratella.


14 settembre 2015

Crostata al cioccolato e lamponi senza glutine

Ecco la magnifica crostata che ho fatto per i miei ospiti domenica a pranzo!
Presa da Sabrine del blog Fragole a merenda, che ho purtroppo scoperto da poco!!!
L'unica variazione è avere usato un uovo al posto dell'acqua ghiacciata,
ma la prossima volta proverò la versione originale... oltre ovviamente ad averla resa gluten free!!!

 Per le nuove date dei corsi di cucina guardate a lato o visitate la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati anche sulle mie ricette!!!!
:-) :-)



Ingredienti:
Per la base:
250 gr di farina DallaGiovanna per crostate
80 gr di zucchero semolato
125 gr di burro
1 uovo medio (nella ricetta originale 40 cc di acqua ghiacciata)
1 pz di sale fine
Per il ripieno al cioccolato:
250 cc di panna fresca
200 gr di cioccolato fondente senza glutine
1 pz di sale fine
Per il ripieno al lampone:
1 vaschetta di lamponi freschi
2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di acqua
Per decorare:
1 vaschetta di lamponi freschi

Procedimento:
potete impastare tutto a mano mettendo gli ingredienti a fontana con al centro l'uovo e, prima con l'aiuto di una forchetta, poi con le mani, lavorando molto velocemente per non surriscaldare l'impasto.
Io ho usato la planetaria con la foglia inserendo tutti gli ingredienti insieme nell'ordine indicato. L'ho fatta andare gradatamente a velocità massima e poi lentamente ho abbassato a velocità 1, così il burro si scioglie e si forma un impasto compatto, senza surriscaldarsi.
Mettetelo quindi a riposare in frigorifero per 20 minuti avvolto nella pellicola.

Accendete il forno a 180° e stendete l'impasto con il matterello su un foglio di carta da forno. Mettetelo nella vostra teglia da crostata e copritelo con fagioli secchi. Fate cuocere al secondo livello del forno in modalità statica per 20 minuti.
Togliete e lasciate raffreddare nella teglia.

Preparate il ripieno. Mettete la panna con un pizzico di sale in un pentolino e, appena giunge a ebollizione, spegnete e gettatevi il cioccolato a pezzi. Mescolate vigorosamente finchè è completamente sciolto e si forma una crema densa. Lasciatela raffreddare mescolando di tanto in tanto.
Sciacquate i lamponi velocemente e tamponateli con un foglio di carta da cucina, metteteli in un pentolino e aggiungete lo zucchero e l'acqua. Cuoceteli a fiamma bassa per pochi minuti, finchè si forma una marmellata. Lasciate raffreddare anche questa.

Appoggiate la base della crostata su un piatto, mettete nell'incavo la marmellata di fragole e quindi la crema al cioccolato. Fate riposare in frigorifero prima di aggiungere i lamponi freschi interi sopra!









7 settembre 2015

Pancarrè semi-integrale senza glutine


Finalmente arriva settembre... 
finalmente posso iniziare nuovamente a impastare e quindi postare le mie ricette...
e cosa mi succede????
Mi ritrovo bloccata sul divano per colpa di una tendinite/lesione (in attesa del referto...)
 al tendine di Achille!!!!!!
:-(
Per fortuna avevo in archivio questa ricetta...
Buono e morbido, si conserva benissimo per due-tre giorni chiuso nel cesto del pane o ancora meglio surgelato... la prossima volta voglio provarlo con più farina integrale!

 Visitate anche la mia pagina Facebook per le nuove date sui corsi di cucina:
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)



Ingredienti:
per la biga:
200 gr di farina per pane Senzaltro
200 cc di acqua
2 gr di lievito fresco
Per l'impasto:
tutta la biga
260 gr di farina per pane Senzaltro
75 gr di farina integrale Schaer
340 cc di latte tiepido
70 gr di burro a pezzetti
12 gr di sale

Procedimento:
preparate la biga la sera prima in una ciotola, facendo sciogliere il lievito nell'acqua e aggiungendo poi la farina. Chiudete con un coperchio ermetico o con la pellicola e lasciate riposare per almeno 12 ore.

Mettete nella planetaria la biga e il resto degli ingredienti nell'ordine indicato. Accendete con la foglia e portate lentamente a velocità 5, fate andare finchè il burro è completamente sciolto. Poi spegnete, pulite bene i bordi e riavviate a vel. 3 per almeno 5 minuti.

Rovesciate l'impasto in uno stampo da plumcake e copritelo con la pellicola. Lasciatelo lievitare finchè raggiunge il bordo dello stampo.

Fate cuocere al secondo livello del forno preriscaldato a 220°, abbassatelo subito a 190°, per 40 minuti. Oppure se avete un forno di ultima generazione fate cuocere a 200° in modalità 4D per 40 minuti.

Fatelo raffreddare su una gratella.