30 novembre 2016

Pizza con farine naturali senza mais: ovviamente con 2 gr di lievito fresco!

In tanti mi avete chiesto una miscela di farine naturalmente senza glutine che non contenesse mais...
eccola finalmente!!!
Lievitata alla grande e buonissima, io l'ho pure maltrattata cuocendola nel forno multi livello in modalità 4D, che per la pizza non è il massimo...
davvero ottima!!! ;-)

Nel frattempo visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati sulle date dei miei corsi e sulle ricette!
:-) :-)


Ingredienti per la miscela (tot. 462 gr):
170 gr di farina di riso integrale ImpastoIO
90 gr di farina di grano saraceno bianca Nutrifree
70 gr di farina di teff ImpastoIO o LT Africa
120 gr di amido di tapioca ImpastoIO
12 gr di guar

Preparazione della miscela:
pesate tutti gli ingredienti e metteteli in un contenitore o in una sacchetto per alimenti, mischiateli molto bene tra loro e conservate la miscela chiusa, fino al suo utilizzo.

Ingredienti (per 3 pizze tonde di 26 cm di diametro o una teglia da forno 30 per 40 cm):
325 cc di acqua
2 gr di lievito di birra fresco
tutta la miscela
20 cc di olio evo
10 gr di sale fine
Per il condimento:
passata di pomodoro
1 mozzarella delattosata
4 zucchine

Preparazione:
mettete nella planetaria l'acqua, il lievito a briciole, la miscela, l'olio e il sale. Avviatela a velocità media con la foglia e fatela andare per 3-4 minuti, fino a quando l'impasto sarà ben amalgamato.

Rovesciatelo in un contenitore e chiudetelo bene con la pellicola o con un coperchio. Lasciate lievitare a temperatura ambiente (18°-20°) per 10 ore (io l'ho preparata la mattina presto e l'ho infornata la sera alle 20.30).

Un'ora prima di infornarla, stendetela nella vostra teglia e lasciatela ancora riposare coperta con un canovaccio.



Accendete il forno a 250° e, quando avrà raggiunto la temperatura, farcite la pizza.


Mettete la teglia al livello più basso del forno e fatela cuocere per 12-15 minuti.

Se volete cuocere la pizza sulla pietra refrattaria, dovete inserire la pietra al livello più alto del forno a freddo, quindi lasciarla arroventare bene, per almeno mezz'ora una volta che il forno ha raggiunto la temperatura di 250°. Quindi, con l'aiuto della carta da forno, fate scivolare la pizza sulla refrattaria e la cuocete per circa 12 minuti.



Nessun commento:

Posta un commento