31 maggio 2017

Panini al latte con farine naturalmente senza glutine

Questi morbidissimi panini al latte li ho proposti in varie occasioni 
e ogni volta vengono letteralmente spazzolati da grandi e piccini, anche glutinosi!!!
Alle farine e agli amidi ho aggiunto come additivi, il guar e lo psyllium, che hanno due funzioni diverse: il guar serve a dare struttura, lo psyllium serve a conferire morbidezza 
e entrambi sono di origine naturale!
Qui vi propongo una lunga lievitazione, 
quindi potete impastarli la sera prima per il giorno successivo. 
Si conservano morbidi per un paio di giorni e si possono tranquillamente congelare ;-)

Avete visto che è uscito il mio libro sui lievitati con farine naturalmente prive di glutine?
Bocconcini, pane, pagnotte, pancarrè, focacce, focaccine, pizze e pizzette!
Lo trovate su Amazon sia in versione ebook che cartacea!


Ingredienti per la miscela (tot 259 gr):
100 gr di farina di riso finissima*
70 gr di farina di mais finissima*
76 gr di amido di tapioca*
6 gr di guar*
7 gr di psyllium*

Preparazione della miscela:
pesate tutti gli ingredienti e metteteli in un contenitore o in un sacchetto per alimenti, sbattete bene per farli amalgamare tra loro. Conservate la miscela chiusa.

Ingredienti (per 10 panini):
200 cc di latte senza lattosio
30 cc di acqua
4 gr di lievito di birra fresco
259 gr di miscela
50 gr di burro senza lattosio
6 gr di sale fine
Per la spianatoia:
farina di riso finissima*
Per spennellare:
latte a temperatura ambiente


*(devono essere garantiti senza glutine)

Procedimento:
mettete nella planetaria il latte con il lievito a briciole, quindi aggiungete la miscela e il burro a pezzetti. Avviatela con la foglia a bassa velocità e, quando l’impasto inizia ad amalgamarsi, aggiungete il sale. Fatela andare a velocità media per 4-5 minuti.

Mettete l’impasto in un contenitore chiuso con la pellicola o un coperchio ermetico e lasciatelo a temperatura ambiente (18°-20°) per 10-12 ore.

Rovesciate quindi l’impasto su una spianatoia cosparsa di farina di riso finissima e spezzatelo per formare delle palline da circa 50 gr l’una, che appoggerete su una leccarda coperta con carta da forno.
Lasciatele lievitare coperte con la pellicola, in un luogo tiepido e umido, fino a quando inizieranno a gonfiarsi (circa un'ora).

Nel frattempo accendete il forno a 200° e, quando ha raggiunto la temperatura, spennellate i panini con il latte.
Fateli cuocere a metà livello del forno per 25-30 minuti.

Fateli raffreddare su una gratella.





2 commenti:

  1. Salve,avrei una domanda.I sei grammi di guaar si possono sostituire con lo xantano?Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si puoi sostituirlo ma per me con il xantano il pane rimane più gommoso. Grazie

      Elimina