28 febbraio 2018

Frolla con farina di riso integrale, miglio bruno e olio di mandorle

Questa frolla è nata per caso. 
Volevo fare la ricetta di certi biscotti famosi che mi piacevano tanto e ho ottenuto una frolla che non c'entra niente, ma talmente buona che l'ho già rifatta un paio di volte.
L'ho sperimentata facendo dei biscotti (che più passano i giorni e più diventano buoni!), 
una crostata con la marmellata e delle crostatine alla nutella 
(questa frolla è perfetta con la nutella, molto meglio della classica frolla al burro, che per me come insieme diventa nauseante...).
Provatela e poi ditemi se vi piace la mia frolla rustica e profumata :-)

Avete visto che è uscito il mio libro sui lievitati con farine naturalmente prive di glutine???
Bocconcini, pane, pagnotte, pancarrè, focacce, focaccine, pizze e pizzette!!


Ingredienti (per circa 40 biscotti o una crostata di 26 cm):
190 gr farina di riso integrale
80 gr di farina di miglio bruno
30 gr di amido di tapioca
70 gr di zucchero di canna (più altro da mettere sopra per i biscotti)
1 uovo medio
10 gr di miele (potete ometterlo se vi piace il biscotto poco dolce)
50 gr di olio di mandorle o di sesamo
30gr di acqua

Procedimento:
mettete tutti gli ingredienti nella planetaria, nell'ordine indicato, e avviatela con la foglia a bassa velocità. Alzate a velocità media e, quando l'impasto inizia a compattarsi, abbassate nuovamente la velocità. Dovete ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Stendete l'impasto su una spianatoia spolverizzata di farina di riso finissima e fate i biscotti della forma che più vi piace o una crostata con nutella o marmellata, a seconda del vostro gusto.

Per i biscotti, cospargeteli con zucchero di canna e cuoceteli a metà livello del forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

Per la crostata cuocetela al secondo livello del forno preriscaldato a 200° per 30 minuti (per quella alla nutella tenete la temperatura più bassa, 190°).

Lasciate raffreddare su una gratella. I biscotti conservateli in una scatola di latta.








22 febbraio 2018

Crackers con farina di legumi e nocciole

Da quando ho scoperto la farina di legumi di Legù, ho sperimentato diverse ricette con successo. 
Crepes, gnocchetti, torte, biscotti e questi fantastici crackers!!
Fatemi sapere cosa ne pensate :-)

Avete visto che è uscito il mio libro sui lievitati con farine naturalmente prive di glutine???
Bocconcini, pane, pagnotte, pancarrè, focacce, focaccine, pizze e pizzette!!


Ingredienti (per circa 36 crackers):
170 gr di farina di legumi Legù
30 gr di farina di nocciole
12 gr di olio evo (buonissimi anche con olio di noce)
90 gr di acqua fredda
un pizzico di sale fine

Procedimento:
potete impastarli a mano o in planetaria. Mettete le farine, l'olio, l'acqua e il pizzico di sale in planetaria o su una spianatoia. Impastate con la foglia o a mano, fino a attenere un composto omogeneo.

Stendete con il mattarello l'impasto su una spianatoia e poi formate i vostri crackers della forma che più vi piace.

Fateli cuocere su una teglia coperta di carta da forno a 200° per 17 minuti.

Fateli raffreddare su una gratella e conservateli in una scatola di latta, così si conservano croccanti.


Crostata per San Valentino con fragole, cioccolato e Nesquik!

Sono stata indecisa fino all'ultimo su come farcire questa torta,
 se mettere le fragole già in cottura o dopo (perché le fragole fresche sono molto più scenografiche),
ma di una cosa ero certa: volevo fare una frolla al cacao...
Peccato che mi sono accorta troppo tardi che non avevo il cacao!
Mi ha salvato il Nesquik, con il quale avevo già fatto dei buonissimi muffin :-)

Il risultato?? Una frolla buonissima!

Il mio primo libro sui lievitati con farine naturalmente prive di glutine,
bocconcini, pane, pagnotte, pancarrè, focacce, focaccine, pizze e pizzette,
lo trovate su Amazon sia in versione ebook che cartacea!



Ingredienti (per una mini crostatina a cuore, una crostata di 28 cm e una decina di biscottini):
200 gr di farina di riso integrale senza glutine
100 gr di farina di teff senza glutine
50 gr di Nesquik
175 gr di burro a pezzettini
70 gr di zucchero di canna Zefiro
2 uova medie

Procedimento:
quando faccio la frolla metto tutti gli ingredienti nella planetaria, prima farine e zucchero, poi burro e uova. La avvio con la foglia a bassa velocità, poi alzo la velocità fino a quando l'impasto inizia a sbriciolarsi e poi di nuovo a velocità minima, fino a quando si compatta e forma un panetto liscio.

Per fare la crostata a cuore, prendete pochissimo impasto e stendetelo con il mattarello sulla carta da forno, aiutandovi con poca farina di riso. Trasferite la base della crostata nella vostra teglia e mettete sopra le fragole a pezzettini e qualche goccia di cioccolato.

Infornate al secondo livello del forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.

I biscottini li ho cotti a metà livello del forno a 180° per 15 minuti, mentre la crostata grande l'ho cotta a 200° per 35 minuti.


Cookies (3)


E' la terza volta che pubblico la ricetta dei cookies,
 la prima la trovate qui e la seconda è questa

Per me e per tutti quelli che li hanno assaggiati questi sono i migliori in assoluto ;-)

Voi cosa ne pensate?

Il mio primo libro sui lievitati con farine naturalmente prive di glutine,
bocconcini, pane, pagnotte, pancarrè, focacce, focaccine, pizze e pizzette,
lo trovate su Amazon sia in versione ebook che cartacea!


Ingredienti (per circa 20 biscotti):
90 gr di burro 
40 gr di zucchero di canna
1 uovo medio
160 gr di farina di riso finissima (o di farina di riso integrale)
30 gr di farina di grano saraceno
30 gr di amido di tapioca  
1 cucchiaino di bicarbonato
125 gr di gocce di cioccolato senza glutine

Procedimento:
mettete nella planetaria le farine, il bicarbonato, lo zucchero, il burro a pezzettini e l'uovo, quindi fatela andare con la foglia a bassa velocità, fino a ottenere un panetto. Aggiungete le gocce di cioccolato e amalgamate per 30 secondi, fino a quando saranno ben distribuite nell'impasto.

Formate un rotolo e avvolgetelo nell'alluminio. Lasciatelo riposare in frigorifero per mezz'ora.

Togliete il rotolo, tagliate delle fette di circa 1 cm e disponetele su una teglia coperta con carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 180 a metà livello per 20 minuti.

Lasciateli raffreddare su una gratella prima di metterli in una scatola di latta, dove si conserveranno per qualche giorno.